ANTANI

Un vino dall’animo
rock, strutturato e dal
carattere deciso.

VIGNETI E ZONA DI PRODUZIONE

Vigneti di nuovo e vecchio impianto situati tra Lazio e Toscana ad un’altitudine compresa tra i 200 e i 400 metri s.l.m. Terreni di origine vulcanica nelle aree laziali e di origine alluvionale mista ad alberese in quelle toscane.

IMPIANTO

Densità media di 5.000 piante per ettaro con rese che vanno dai 70 agli 80 q.li/ha. Sistema di allevamento a cordone speronato.

uve

Syrah – Sangiovese.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Si presenta con un colore rosso rubino, dal naso importante, con prugna rossa, frutti di bosco e una speziatura dolce di pepe nero, chiodi di garofano e cannella, con sfumature di una leggera tostatura vanigliata. Al palato evidenzia buona tannicità e freschezza per l’equilibrata acidità. E’ rotondo, caldo, ampio, di medio corpo e mai troppo pesante.

VINIFICAZIONE

Fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata (22°-26°). Macerazione sulle bucce in vasche di acciaio inox per una durata media di 15-20 giorni a temperatura controllata. Segue fermentazione malolattica spontanea in contenitori di acciaio inox. Affinamento in barrique di rovere francese per 4-6 mesi a cui segue adeguato affinamento in bottiglia.

RACCOLTA

Settembre – Ottobre

GRADAZIONE

13,5 % vol

TEMPERATURA DI SERVIZIO OTTIMALE

18°-20° C